Festeggiamo i 40 anni di Fiat Panda

Uno sguardo ai 40 anni della Fiat Panda e alla sua evoluzione.

Da quarant’anni a questa parte, un cubo mobile porta la sua sagoma in molte città di tutto il mondo, diventando tanto iconica quanto ormai inosservata. Come avrete intuito, questa è la prima Fiat Panda del suo nome. La city car italiana è stata lanciata nel 1980 e quest’anno festeggia il suo 40° anniversario, dandoci l’opportunità di ripercorrere la sua carriera.

Fiat Panda. I disegni di Giugiaro
Fiat Panda. I disegni di Giugiaro

Con la Panda, che avrebbe sostituito i modelli 126 e 127, la Fiat ha voluto ripetere il successo della Topolino, 500 e 600, creando una city car economica e pratica, adatta per l’intera Europa, con interni particolarmente spaziosi e adattabili alle dimensioni dell’auto.

Panda, una delle icone di Giugiaro
Il design della Panda originale è opera del famoso Giorgetto Giugiaro, che ha progettato la Volkswagen Golf originale, l’Alfa Romeo GTV, l’Audi 80, la Lancia Delta e la Seat Ibiza, per citarne solo alcune, e il suo studio Italdesign.

Ed è la combinazione di aspetti pratici ed economici che ha dotato l’auto di alcune caratteristiche, anche se a volte poco conosciute, che le hanno conferito alcune caratteristiche. Il sedile posteriore, ad esempio, può essere regolato in due posizioni diverse a seconda dello spazio richiesto nel bagagliaio; può anche essere configurato a “V” per formare una culla o un’amaca, e può essere facilmente rimosso per liberare un grande volume di carico. I finestrini piatti della Panda, che contribuiscono al suo aspetto, sono una scelta economica.

Leggi Anche...  Lancia K: la sua storia
Fiat panda
La Fiat Panda viene presentata al Salone di Ginevra del 1980. La sua forma “quadrata”, progettata da Giugiaro, permette sia una costruzione economica che uno spazio interno relativamente generoso. L’auto è lunga 3,38 m, larga 1,46 m e alta 1,46 m. Accessibile e non costosa, la city car italiana trova il suo pubblico. Sono stati prodotti quasi 4,5 milioni di unità fino alla sua sostituzione nel 2003 dopo due restyling.

Un successo duraturo

La Fiat Panda è stata lanciata nel 1980 con un motore bicilindrico da 652cc raffreddato ad aria che erogava 30 CV sotto il cofano nella sua configurazione più modesta. L’auto è stata equipaggiata anche con un quattro cilindri da 903cc con 45 CV. La potenza pare limitata, ma questo motore aveva solo 680 kg da tirare. Il prezzo basso, le dimensioni ridotte e la praticità hanno reso la Panda un successo immediato.

Fiat panda
Già nel 1980 Fiat e Giugiaro progettarono la Panda 4×4. Vero e proprio fuoristrada tascabile con una finitura specifica, questo modello a trazione integrale lanciato nel 1983 ha venduto più di 70.000 unità nei suoi primi quattro anni di vita e ha poi contribuito al successo complessivo della Panda fino al cambio di generazione.

In seguito sono state sviluppate delle varianti, tra cui la famosa Fiat Panda 4×4. La gamma di finiture e motori si è evoluta nel corso degli anni e la prima generazione di Panda è rimasta in catalogo fino al 2003. La terza e attuale versione del modello, lanciata nel 2011, è alla fine della sua carriera. La sua sostituzione dovrebbe derivare dalla concept car Centoventi

La 4×4 di Suzuki compie 50 anni

Se si pensa ai marchi che hanno sviluppato la trazione integrale e che l'hanno utilizzata per gran parte della loro Leggi di più...

Leggi Anche...  La nuova Volkswagen Golf GTI del 2020 contro il vecchio modello
Spot pubblicitari dimenticati, quello della Fiat Duna
copertina-fiat-duna.jpg

  Più di 10 anni fa Lapo Elkann ammise che, tra tutte le auto prodotte dalla Fiat, la Duna era Leggi di più...

Batterie per auto elettriche, chi governa questo mercato?

Apple, il gigante dell'iPhone, progetta in America, ma le sue batterie e gli schermi sono realizzati in Cina. Sembra che Leggi di più...

Tutte le novità del 2020: León, Civic, 308, A3, i30, C4

Continuiamo a rivedere tutte le grandi novità che ci attendono nel settore automobilistico in questo 2020. Ci soffermiamo in uno Leggi di più...

Cagliari guarda a micromobilità per spostamenti – Eco Mobilità

Cagliari punta sulla micromobilità per la Fase 2 dell'emergenza: non solo spostamenti a piedi o in bici, ma anche l'idea Leggi di più...

Test della MINI GP 2020, tieniti forte!

L'unica cosa che John Cooper Works non ha insegnato a una macchina come questa, è il relax. La nuova MINI Leggi di più...

Leggi Anche...  Test della MINI GP 2020, tieniti forte!
ritrovata una collezione di 300 auto da togliere il fiato

parliamo di circa 300 modelli, fra cui una Ferrari 250 GTO, una Lamborghini LM002, una Oldsmobile Aurora GTS-1. E ancora

Come disinfettare bene la tua auto: gli ITV ti danno il miglior consiglio | notizie

Una delle domande che la maggior parte dei conducenti si pone oggi è come disinfettare la propria auto, perché è Leggi di più...

Leggi Anche...

ABARTH Simca – Lo stregone Abarth

Lo stregone Abarth Allenatore-costruttore di grande talento, Carlo Abarth ha, per la maggior parte, legato …

ALFA ROMEO Giulietta Sprint Zagato –

P. Garcia Gérard Breton appartiene a una famiglia di Alfisti convinti. Il padre e i …

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x