Test Lamborghini Huracan Evo RWD

TEST LAMBORGHINI HURACAN EVO RWD: 2 RUOTE MOTRICI, E ALLORA?
Come tutte le altre Lamborghini, la nuova Huracan Evo RWD stupisce i passanti con le sue linee mozzafiato e i suoi colori stravaganti. Ma bisogna guardare sotto la carrozzeria di questa supersportiva per capire cosa la distingue davvero dagli altri modelli della gamma. O in termini di prezzi… 

Fino alla fine degli anni ’90, tutti pensavano che le Lamborghini fossero macchine indomabili, in grado di uccidere alla minima perdita di potenza.
Ecco perché il gruppo Volkswagen ha deciso di imporre la trazione integrale a tutte le nuove Lamborghini della gamma quando ha acquistato il costruttore italiano alla fine del secolo.
Dalla Murcielago all’Aventador, dalla Gallardo all’Huracan, le auto di Sant’Agata hanno sempre avuto la trazione integrale per incanalare la colossale potenza dei loro superbi motori atmosferici.
A rischio di castrare questi tori con una reputazione così ardente? Per rassicurare i primi fondamentalisti, Lamborghini ha reintrodotto la propulsione pura a piccole dosi nella sua gamma con l’arrivo della Gallardo LP550-2 Balboni nel 2009.
Sostituendo la Gallardo dal 2014, l’Huracan è disponibile anche in versione a due ruote motrici: nel 2016 la variante LP580-2 si è liberata della trazione anteriore.
E ora che la Huracan Evo ha preso il posto della vecchia LP610-4 a “quattro ruote motrici”, il marchio rinnova anche la trazione posteriore Huracan: d’ora in poi si chiamerà “Huracan Evo RWD” (per “Rear Wheel Drive” nella lingua di Shakespeare).

Una vera rock star

Lamborghini Huracan Evo RWD
Lamborghini Huracan Evo RWD | 
Credito fotografico – Autonews

Non c’è bisogno di commentare lo stile di questa macchina che, come tutte le Lamborghini, domina chiaramente i suoi rivali nel settore dello schiaffo visivo.
Si noti che i paraurti anteriore e posteriore sono leggermente diversi da quelli della Huracan Evo “4×4” e, a mio modesto parere, queste modifiche la rendono ancora più bella da vedere.
Metti via la tua Ferrari F8 Tributo, la tua Porsche 911 Turbo S o anche la tua McLaren 720S. Per far girare la testa, niente può battere una “Lambo”.
Aggiungete a questo il colore speciale del nostro modello di prova, un azzurro molto californiano nello spirito, e avrete una macchina che spazzerà via tutti sulla strada.
Gli interni non cambiano rispetto alla “trazione integrale” Huracan Evo, con la graziosa console centrale sopraelevata e alcuni elementi ispirati al mondo dell’aviazione militare.
Un dettaglio romantico del nostro tester, gli intarsi in pelle si abbinano alla combinazione di colori esterni.

Un cuore appena atrofizzato

Un cuore appena atrofizzato

La Huracan Evo RWD sviluppa 610 cavalli invece dei 640 cavalli della Huracan Evo “tout court”.
Gli ingegneri spiegano questa leggera diminuzione di potenza (insieme ad una leggera diminuzione della coppia) con una specifica messa a punto del sistema di propulsione.
Anche il posizionamento del prezzo della RWD, che è molto più basso rispetto all’altra versione, gioca un ruolo in questo degrado di potenza. Ma mettiamo in prospettiva la riduzione di 30 cavalli.
Innanzitutto perché la RWD vanta anche 30 kg in meno di peso rispetto alla normale Evo (non essendoci la trazione anteriore), ma soprattutto perché le prestazioni della macchina sono praticamente invariate.
Come la Huracan Evo (e le poche supersportive naturalmente aspirate che esistono ancora oggi), i suoi pickup non sono all’altezza delle incredibili accelerazioni dei mostri turbo di ultima generazione (McLaren 720S, Ferrari F8, Porsche 911 Turbo S…).
Ma il carattere straordinario di questo V10 – uno dei quattro motori più belli del pianeta insieme al Lamborghini V12, al Ferrari V12 e al sei cilindri piatti della 911 GT3 RS – fa dimenticare i record di accelerazione.
La scansione del contagiri di una Lamborghini con motore V10 rimane una delle esperienze più emozionanti nel mondo automobilistico di oggi, che il solo passaggio alla trazione posteriore non smorza.

Purista, ma meno sofisticato

Purista, ma meno sofisticato

Senza arrivare fino al randello di una McLaren 720S, la spinta di una Huracan Evo RWD ti regala una superba scarica di adrenalina al minimo estremo di un rettilineo.

Grazie alle caratteristiche specifiche del motore aspirato, una coppia minore e un funzionamento più lineare rispetto a un blocco turbo, l’italiana è anche meno feroce da guidare su strade scivolose come quelle del nostro banco di prova sardo.

Accelerare al massimo, la spia di avvertimento degli aiuti elettronici lampeggia ugualmente sul cruscotto su tratti stradali sconnessi e molto accidentati.

Tuttavia, la Lamborghini non diventa mai insanguinata come una McLaren nelle sue reazioni quando bruscamente. Anche con gli aiuti alla guida disattivati, l’Huracan Evo RWD si comporta comunque in un modo che ti dà fiducia.

Rispetto alla vecchia Huracan LP580-2, sembra anche più vivace e reattiva.

Ma a differenza della sorella con quattro ruote motrici, salta le ruote sterzanti posteriori e il sistema di torque vectoring.

In termini di pura efficienza dinamica e agilità, l’Evo a quattro ruote motrici mantiene il vantaggio.

Non importa: i tentativi di scivolamento, utilizzando un perno con il layout ideale, funzionano meglio con la RWD.

In questo giochino con il fuoco, Lamborghini rivendica una gestione elettronica ottimizzata, che consente di prendere l’angolo in tutta sicurezza.

Tuttavia, sarebbe meglio disattivare tutto per il meglio di te …

La Lamborghini del popolo?

La Lamborghini del popolo?

Ammettiamo che il più grande punto di forza della RWD rimane il suo prezzo: a 191.331 €, offre tutto il meglio dell’universo Lamborghini a meno delle sue sorelle di gamma (220.840 € per una Huracan Evo).

Certamente, la cugina Audi R8 RWS con lo stesso motore (un po ‘meno potente) offre lo stesso tipo di piacere sensazionale anche a meno.

Il tedesco sa anche essere ancora più comodo di questa Lamborghini, già straordinariamente versatile nella vita di tutti i giorni.

Ma al di là delle sue prestazioni superiori, le persone continueranno a comprare una Lamborghini perché sembra una Lamborghini.

E non dimenticare: la Huracan RWD è ancora più bella nella versione Spyder rilevabile, che ti permette anche di sfruttare al massimo le vocalizzazioni del V10 …

Fonte dell’articolo

Skoda Enyaq iV: Tutte le foto e le informazioni sul SUV elettrico
enyaq-iv-3

  Mentre la Volkswagen ID.4 è ancora in sospeso, la filiale Skoda sta già disegnando il proprio SUV elettrico. Un Leggi di più...

Ford Mustang 2022: tutti i segreti della nuova auto sportiva americana

  No, la muscle car non è morta. Né l'attuale situazione del mercato in termini di emissioni e contaminazione, né Leggi di più...

La 4×4 di Suzuki compie 50 anni

Se si pensa ai marchi che hanno sviluppato la trazione integrale e che l'hanno utilizzata per gran parte della loro Leggi di più...

Test: VW Touareg V8 TDI 4Motion

Volkswagen Touareg V8 Non vogliamo suggerire che il VW Touareg V8 TDI sia l'ideale per le Leggi di più...

La Jeep Wrangler si ribalta nei crash test dell’IIHS: ecco il video

Jeep Wrangler tips over during IIHS crash test The 2019-20 Jeep Wrangler 4-door earns a marginal rating in the driver-side Leggi di più...

La Lamborghini Sian diventa un modellino Lego

Anticipata con un primo teaser a gennaio ecco arrivare la Lamborghini Sian di Lego. Un nuovo set Lego Technic composto Leggi di più...

Lego Technic, presentata la Lamborghini Sián FKP 37

/foto/2020/05/07/lamborghini_huracan_evo_rwd_spyder_2020_/jcr:content/image3.img.jpg/1588852906247.jpg Lamborghini Huracán EVO RWD Spyder (2020) /foto/2020/05/07/lamborghini_huracan_evo_rwd_spyder_2020_.html 16 /foto/2020/01/04/lamborghini_huracan_evo_rwd_2020_/jcr:content/image3.img.jpg/1578131508667.jpg Lamborghini Huracán EVO RWD (2020) /foto/2020/01/04/lamborghini_huracan_evo_rwd_2020_.html Leggi di più...

Lamborghini Countach, rendering dall’iper-futuro FOTO

L'artista 3D Khyzyl Saleem ha immaginato una versione iper-futuristica della supercar italiana, che ha già riscontrato il favore dei suoi Leggi di più...

Leggi Anche...  Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio 2020

Leggi Anche...

Nuove immagini della futura Subaru WRX STI 2022

Da tempo icona della Subaru, la WRX STI è scomparsa silenziosamente dal paese. Ma questa …

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio 2020

L'Alfa Romeo ha rinnovato, allo stesso tempo, i due standard sportivi della famiglia Quadrifoglio. Sono la nuova Giulia e Stelvio Quadrifoglio 2020

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x